L’obiettivo è quello di affrontare e risolvere una vasta gamma di problemi degli enti acquisitori al fine di raggiungere l’ottimizzazione delle procedure attraverso i seguenti step:

  • Riduzione dei costi di gestione (fax, telefono e comunicazioni);
  • Consolidamento e riduzione della documentazione cartacea;
  • Miglioramento dell’archiviazione e reperibilità dei documenti e informazioni;
  • Conversione della modalità di comunicazione da sincrona (telefono) ad asincrona (email);
  • Miglioramento del follow up;
  • Indipendenza delle postazioni di lavoro dalla loro locazione fisica;
  • Omogeneità e condivisibilità delle informazioni;

 

Richiedi maggiori informazioni

Seleziona soluzioni

OutsourcingZeroCostSupporto ERPGestione delle scorteVirtual HospitalBrokeraggioNetSourcing


Iscrivimi alla Mailing list UNITEC

captcha

netsourcingLa crescente esigenza da parte delle aziende di ottimizzare i tempi e le procedure di approvvigionamento ci ha portato a considerare nuovi mezzi e tecnologie di comunicazione e gestionali.

È a questo proposito che UNITEC D, in collaborazione con Unitec Services & Web, società specializzata nel settore delle tecnologie Internet, ha sviluppato una serie di soluzioni internet-based dedicate agli uffici acquisti ed enti collegati, per l’approvvigionamento industriale via internet.

L’obiettivo è quello di affrontare e risolvere una vasta gamma di problemi degli enti acquisitori al fine di raggiungere l’ottimizzazione delle procedure attraverso i seguenti step:

  • Riduzione dei costi di gestione (fax, telefono e comunicazioni);
  • Consolidamento e riduzione della documentazione cartacea;
  • Miglioramento dell’archiviazione e reperibilità dei documenti e informazioni;
  • Conversione della modalità di comunicazione da sincrona (telefono) ad asincrona (email);
  • Miglioramento del follow up;
  • Indipendenza delle postazioni di lavoro dalla loro locazione fisica;
  • Omogeneità e condivisibilità delle informazioni;

Sono state sviluppate applicazioni per le seguenti attività:

Global mapCon questa applicazione è possibile interrogare un database contenente ad oggi 441804 articoli di 5399 fornitori diversi (aggiornato costantemente), con relativa descrizione multilingue, ed emettere in tempo reale da qualsiasi luogo del mondo, a qualsiasi ora ed in qualsiasi lingua, richieste di fornitura. Qualora l’articolo o il fornitore non fosse presente nel database è comunque possibile inviare la richiesta tramite una procedura dedicata.

La possibilità di emettere richieste via internet consente di sostituire i tradizionali mezzi di comunicazione e gestionali come carta, fax e telefono, riducendo drasticamente i costi di approvvigionamento. Ulteriori risparmi si ottengono consolidando le richieste, ovvero avere la possibilità di richiedere con un’unica procedura più prodotti di fornitori diversi. Questo contribuisce a ridurre enormemente la produzione di documenti cartacei.

La postazione di lavoro è disponibile ovunque ed in modo personalizzato e quindi indipendente dal luogo fisico in cui si trova. Anche in caso di indisponibilità di una determinata postazione di lavoro, non viene compromessa la continuità e l’usabilità del servizio e, soprattutto, l’integrità dei dati. Questi argomenti sono uno dei presupposti fondamentali per l’introduzione del telelavoro.

È possibile emettere richieste di fornitura e/o di approvvigionamento via Internet in modo assolutamente innovativo, semplice ed intuitivo. È come utilizzare il carrello della spesa! Bastano pochi attimi per cercare e trovare il costruttore di interesse e selezionare i relativi articoli da richiedere. Gli articoli scelti verranno quindi immessi in una lista che può essere visualizzata, modificata nelle quantità, o cancellata in qualsiasi momento.

Non è necessario emettere la richesta immediatamente. Infatti, se la richiesta non viene inviata, la lista non sarà cancellata e rimarrà a disposizione per altre sessioni di lavoro …anche a distanza di giorni o da altre postazioni di lavoro.

fotolia_82048886La richiesta avviene come per gli acquisti, ma su base di dati fornita dal cliente. Gli enti delegati come la manutenzione o il magazzino possono inviare richieste per il riapprovvigionamento di articoli di frequente riordino. L’ufficio acquisti riceve quindi, se necessario, comunicazione delle richieste inviate dagli enti direttamente al fornitore.

fotolia_74240090Una ulteriore e rivoluzionaria innovazione consiste nella introduzione del MAGAZZINO VIRTUALE: questo concetto consiste nella possibilità da parte di diversi stabilimenti di un gruppo industriale, o facenti parte di gruppi industriali diversi, di condividere un’unico magazzino virtuale basato su scorte reali.

Tali scorte sono suddivise fisicamente tra i vari partecipanti al progetto, ma condivisibili logisticamente da tutti.

In questo modo si ha la consapevolezza di avere maggiore sicurezza di scorta permettendo contemporaneamente la riduzione delle singole scorte al di sotto del punto minimo storico aziendale.

Tutti gli utenti possono, in funzione delle proprie necessità, aggiornarsi in
tempo reale e da qualsiasi postazione sulla situazione delle procedure in corso, ovvero:

  • Richieste emesse;
  • Stato elaborazione richieste;
  • Elenco delle offerte;
  • Termini di consegna;
  • Ordini emessi;
  • Spedizioni;
  • Bolle;
  • Fatturazione.

Statistics Business BackgroundTutti gli utenti in funzione del loro grado di abilitazione possono ricevere report giornalieri, settimanali o mensili delle procedure in corso. Il reporting può essere statico o dinamico e quindi aggiornato in real time. Tutte queste operazioni sono sempre accessibili in qualsiasi momento da qualsiasi luogo indipendentemente dalla postazione di lavoro e quindi anche durante meeting, riunioni o trasferte.

Il tipo di reporting è personalizzabile in funzione delle necessità informative e può essere sia in formato grafico che tabellare. È possibile in funzione dei dati disponibili, elaborare statistiche di carattere operativo, funzionale ed organizzativo.